Archivi tag: governo 5 Stelle Lega

Negoziare l’autonomia con questo governo è tempo perso. Meglio attendere che ce ne sia un altro

La coabitazione dentro un medesimo governo di un partito “girondino” come la Lega, espressione grezza ma indubbia  di ceti produttivi, con un partito “giacobino” come i 5 Stelle, espressione altrettanto tipica

Pubblicato in Diario | Contrassegnato , , , , | 2 commenti

Salvini: a questo punto meglio aprire la crisi e tornare a votare in autunno

Per tirarsi un po’ su il morale rispetto alla situazione politica in cui il nostro Paese oggi si trova — con un governo sostanzialmente

Pubblicato in Diario | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento

Italia dopo le europee: le prospettive immediate e quelle future

Gli scenari politici dell’Italia, Corriere del Ticino*, 28 maggio 2019 Quanto ieri si era potuto scrivere soltanto sulla base di dati provvisori oggi ha trovato ulteriore consolidamento nei dati definitivi. Con oltre

Pubblicato in Corriere del Ticino | Contrassegnato , , , , , , , , | Lascia un commento

Italia, il Def, le elezioni europee e il sogno proibito di Angelo Panebianco

I rebus del paradossale governo italiano, Corriere del Ticino(*),  10 aprile 2019 Intrecciandosi con la difficile trattativa per la definizione del nuovo Documento di Economia e Finanza, Def, l’imminenza delle votazioni per il rinnovo

Pubblicato in Corriere del Ticino | Contrassegnato , , , , , | 1 commento

La Tav, la Svizzera e i tormenti del governo giallo-verde

La TAV e le turbolenze nel governo di Roma, Corriere del Ticino*, 13 marzo 2019 Riuscirà la coalizione Lega – Movimento 5 Stelle attualmente al governo in Italia a durare almeno fino alle votazioni per il rinnovo del Parlamento europeo … Continua a leggere

Pubblicato in Corriere del Ticino | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Bene la Via della Seta, ma non  come ce la sta proponendo la Cina: con l’Italia ai margini e  l’India tagliata fuori

La nuova Via della Seta è stata già riaperta cinque anni fa, da quando iniziò il collegamento ferroviario regolare fra la città cinese di Chongqing e la città tedesca di Duisburg. Per

Pubblicato in Diario | Contrassegnato , , , , | 4 commenti

Bene Conte a Belgrado, ma quando ad Algeri non a mietere allori ma a tagliare reticolati (e a dare una mano alla Sardegna)?

L’odierna visita del premier Conte a Belgrado è una buona notizia. Significa che almeno ogni tanto questo governo riesce ad alzare la testa al di sopra

Pubblicato in Diario, Il Sussidiario | Contrassegnato , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Il Paese delle due comete e il Grande formaggio

La cagnara che si è scatenata contro l’eventualità di un’ulteriore autonomia chiesta da tre regioni del Nord (la Lombardia, il Veneto e l’Emilia-Romagna), a norma

Pubblicato in Diario | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento

Banca d’Italia: i buoni motivi di un difficile redde rationem

Tra Banca d’Italia e governo “rien ne va plus”, Corriere del Ticino*, 14 febbraio 2019 “Per Bankitalia serve discontinuità. Non possiamo pensare di confermare le stesse persone che sono state nel direttorio di Bankitalia, se pensiamo a tutto quel che è … Continua a leggere

Pubblicato in Corriere del Ticino | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

L’Italia, la crisi, i giudiziosi ruggiti di Salvini e di Di Maio, e la Chiesa mater et magistra

Sarebbe stato più bello se a suo tempo Lega e 5 Stelle non avessero preteso che con loro al governo tutti i problemi

Pubblicato in Diario | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento