Archivi tag: Sergio Mattarella

Draghi e i partiti. Il nodo che può sciogliere soltanto Mattarella

Con il voto sul Decreto Mille Proroghe, un provvedimento che è vergognoso sin dal nome, è cominciata la prevista battaglia tra Draghi e i partiti della coalizione che sostiene (se così si può dire) il suo governo.

Pubblicato in Diario | Contrassegnato , , | 1 commento

Quello che ci si può attendere dalla coppia Mattarella Draghi

Le attese su Draghi e Mattarella, Corriere del Ticino*,  9 febbraio 2022 È un Mattarella molto deciso quello che è apparso in scena giovedì 3 febbraio quando ha pronunciato il discorso di insediamento come nuovo presidente della Repubblica Italiana. Mai … Continua a leggere

Pubblicato in Corriere del Ticino | Contrassegnato , | 2 commenti

Il Festival come comune sentire obbligatorio

È significativa la celebrazione che si è fatta dell’inverecondo guazzabuglio del Festival di Sanremo come di un gesto di suprema liberazione e di gioia, sommergendo la protesta di chi ne aveva indicato i contenuti distruttivi, e trasformandolo in notizia di … Continua a leggere

Pubblicato in Diario | Contrassegnato , , , , , | 2 commenti

Semestre bianco: la cosa importante di cui non si parla

Il «semestre bianco» che condiziona l’Italia, Corriere del Ticino*, 14 settembre 2021 Dallo scorso 3 agosto è iniziato in Italia il «semestre bianco», ossia il periodo, corrispondente agli ultimi sei mesi del suo mandato, in cui a norma della vigente … Continua a leggere

Pubblicato in Corriere del Ticino | Contrassegnato , , | 1 commento

E alla fine è arrivato Mario Draghi, amico di nessuno ma almeno non «amico degli amici»

E alla fine è dunque arrivato Mario Draghi, l’ultimo baluardo

Pubblicato in Diario | Contrassegnato , , , , , | 3 commenti

Politica. Quel senso di penosa impotenza, e ciò che ancora si può fare

È un senso di penosa impotenza quello che si prova

Pubblicato in Diario | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

Quirinale: perché la battaglia è già cominciata

L’Italia e il ruolo del capo dello Stato, Corriere del Ticino*, 13 dicembre 2019 Il lungo applauso con cui Sergio Mattarella è stato salutato lo scorso 7 dicembre al teatro alla Scala di Milano è una significativa

Pubblicato in Corriere del Ticino | Contrassegnato , , , , , , | 2 commenti

Non c’è solo il dovere dei cittadini di pagare le tasse. C’è pure il dovere dello Stato, caro Presidente, di non depredare i cittadini.

L’evasione fiscale sarà pure “una cosa davvero indecente” , come ieri ha dichiarato il presidente Mattarella rispondendo a una domanda

Pubblicato in Diario | Contrassegnato , , , | 6 commenti

Siria e «imperialismo Usa». Sorpresa: adesso a volerlo sono quelli del “Giù le mani dal Vietnam”

Sui due principali fatti di cronaca rispettivamente interna e internazionale di questi ultimi giorni non credo di avere molto di nuovo da dire. Mi sembra che stiano entrambi procedendo lungo le linee che già indicavo

Pubblicato in Diario | Contrassegnato , , , | 1 commento

La battaglia per la democrazia, che Salvini e di Maio sono riusciti a vincere, e quella ancor più ardua che li aspetta

 Come osservavamo nel nostro precedente commento, un primo aspetto positivo della crisi politica — che dovrebbe concludersi domani pomeriggio con il giuramento

Pubblicato in Diario | Contrassegnato , , , , , , , , | 1 commento